Spinaci, pizza al farro e crostata con mousse al cioccolato.

Buona domenica a tutti!

Finalmente un po’ di tranquillità per potermi dedicare alla scrittura di un nuovo post.

Questa settimana è stata un delirio! I mille impegni, le corse e il caldo non mi hanno impedito, tuttavia, di dedicarmi alla cucina e alla sperimentazione di nuove ricette e nuovi ingredienti.

Dovete sapere che qui in Sardegna fa ancora un caldo quasi estivo ragion per cui la stagionalità di alcuni prodotti si è allungata. Si trovano ancora pomodori di campo e anche spinaci. Buoni, niente a che vedere con i surgelati insapore che si acquistano al supermercato! Non so se avete notato che, bietole, erbette, spinaci, cicoria surgelati hanno sempre lo stesso NON SAPORE! Gli spinaci freschi sono tutta un’altra storia! spinaci

Di un verde brillante e croccantissimi, sono ottimi da mangiare anche crudi in insalata perché hanno un buon sapore dolce e fresco. Oltre ad essere una fonte privilegiata di vitamina C, gli spinaci contengono molti fitonutrienti, come betacarotene e luteina, e flavonoidi antiossidanti.

Come tutti i vegetali, per mantenere intatte le proprietà nutrizionali, gli spinaci andrebbero consumati crudi o cucinati con tecniche veloci e meno invasive possibili. Nella preparazione bisogna fare molta attenzione alla pulizia: gli spinaci freschi hanno sempre un sacco di terra infilata tra i gambi! Dopo questa delicata e certosina operazione li ho messi in padella solo con un filo d’olio extra vergine e un po’ di sale. Col coperchio chiuso in cinque minuti hanno rilasciato tutta la loro acqua e sono diventati tenerissimi! Fuoco spento, manciata di grana e via! La mattina dopo avevo già molte meno rughe quindi, evidentemente, gli antiossidanti hanno funzionato 😉

Per la serie “alla scoperta delle farine alternative” questa settimana mi sono cimentata nella realizzazione della pizza al farro. Una vera sorpresa! Rispetto alla segale di cui vi ho parlato mercoledì, il farro ha un sapore più delicato, meno intenso ma altrettanto rustico. Se dovessi associare il sapore della pizza al farro ad un ricordo, mi verrebbe in mente il profumo del pane di grano duro che facevano le nonnine di un tempo…profumo di terra e di campi, di semi, profumo di buono e di genuino… Chicci di Farro

Il farro è uno dei cereali più ricchi di fibre, salutari e utili per il funzionamento dell’intestino, meno grassi e meno calorici. Contiene anche vitamine e sali minerali oltre ad una buona quantità di proteine rispetto ad altri cereali più glucidici. Nella lavorazione dell’impasto bisogna ridurre leggermente la quantità d’acqua, ho notato che, rispetto alla farina manitoba e alla segale, il farro assorbe più acqua quindi per 250 grammi ho usato 150 grammi d’acqua con mezzo grammo di lievito di birra. Ho fatto lievitare per 12 ore a temperatura ambiente perché, dentro casa, ho registrato una temperatura di ben 25°! Ho condito con pomodoro, mozzarella, un giro di olio extra vergine e poi ho spazzolato tutto come da tradizione!

Per ultimo il dolcetto. Crostata con mousse al cioccolato fondente.

Per la frolla ho usato 200 grammi di farina, 100 grammi di burro e 100 grammi di zucchero, 2 tuorli e un pizzico di lievito. Ho lavorato la pasta frolla e l’ho messa in frigo.

Nel frattempo ho preparato la mousse .

Passate due orette ho ripreso la frolla dal frigo, l’ho stesa ben bene, ho bucherellato il fondo, l’ho coperta con un foglio di carta da forno e l’ho cotta per 25 minuti a 180°. L’ho fatta raffreddare, l’ho farcita con la mousse e rimessa in frigo in modo che la mousse si rapprendesse.

E anche questa spazzolata!

Forse è meglio che io vada a lavoro anche di notte! Quando sto a casa, a qualsiasi ora del giorno e della notte, mi metto a cucinare e poi anche a mangiare…che ci vado a fare in palestra?

Ma è vero anche il contrario…se non cucinassi e mangiassi non avrei niente da bruciare…

Giusto? 😉

Baci e buona domenica a tutti! xxx

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...