Crostata salata contadina.

Crostata salataIl cibo è un’esperienza multisensoriale: coinvolge certamente il gusto, ma prima di tutto la vista e l’olfatto. Portare in tavola qualcosa che, oltre che buono, sia anche bello da vedere e profumato, aiuta a godere maggiormente il momento della cena.

E oggi avevo voglia di un piatto leggero, nutriente, genuino ma anche carino e per me la crostata è proprio bella da vedere, con quella forma rotonda e la griglia di frolla rappresenta, ai miei occhi, il non plus ultra dell’estetica gastronomica casereccia. E’ rassicurante! 🙂

INGREDIENTI PER LA FROLLA:

300 grammi di farina integrale

100 grammi di burro ammorbidito

100 grammi d’acqua

1 cucchiaino di sale

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

500 grammi di ricotta vaccina (è più asciutta rispetto alle altre)

2 uova

1 mazzo di bietole lessate

sale, noce moscata, pane grattugiato

PROCEDIMENTO:

Versare dentro il bicchiere del mixer farina, burro a tocchetti, sale e acqua. Azionare e lavorare finchè tutti gli ingredienti siano amalgamati e abbiano formato una pallina omogenea che si stacca dalle pareti del bicchiere. Estrarre e lavorare a mano solo per ricompattare l’impasto. Riporlo in una terrina dentro il frigo per una mezz’ora.

Risciacquare il bicchiere del mixer e inserire tutti gli ingredienti per il ripieno: ricotta, uova, bietole lessate, sale e noce moscata a piacere. Frullare bene.

A questo punto accendere il forno, riprendere l’impasto dal frigo e stenderlo sottile col mattarello su un foglio di carta forno. Adagiare il disco di frolla su una teglia per crostate da 28, rifilare i bordi e versare il ripieno. Con i ritagli di frolla creare le listarelle per la griglia rifilate con la rotella per la pasta e posizionarle sul ripieno fissando le estremità ai bordi della crostata. Spolverare con poco pane grattugiato.

Cuocere a 180° per 40/45 minuti o comunque finchè la frolla si presenti croccante e sostenuta, non umida. I tempi di cottura dipenderanno dal forno (ognuno conosce le sue bestie!) ma anche dallo spessore della pasta: la mia non superava i 3 mm.

Non è bellissima?

Buona giornata!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...